spot_img

Zermatt ricorda il Ragno Annibale Zucchi

IMG_5721

Una notizia che ci riempie di felicità ci è arrivata in questi giorni attraverso la mail di un amico appassionato di montagna.

In occasione delle celebrazioni per i 150 anni della prima salita del Cervino, per le strade di Zermatt sono stati installati cartelli dedicati agli alpinisti che hanno fatto la storia della montagna simbolo delle Alpi.

Uno di questi cartelli è dedicato ad Annibale Zucchi, pilastro storico del Gruppo Ragni (purtroppo scomparso nel 2013).

Nel 1965 Zucchi, assieme a Giuseppe Lafranconi, anch’egli Ragno, fu protagonista dell’apertura di una difficile via sulla parete sud-est del Picco Muzio.

“Nibel” fu protagonista di un intero ventennio dell’alpinismo lecchese e il suo contributo è stato fondamentale per la riuscita delle grandi spedizioni dei Ragni (come quella del 1961 al Mc Kinley) sia per la perpetuazione dello spirito e degli ideali di cui è simbolo maglione rosso che portiamo con orgoglio e deferenza nei confronti dei grandi alpinisti e grandi uomini come lui.

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Rimani connesso con noi

28,000FansMi piace
47,551FollowerSegui
8,460IscrittiIscriviti

Categorie

Ultime News