spot_img

Wenden e ancora Wenden…

Qualche settimana fa faccio una scommessa con Fabio Palma: lui sostiene che dal 2005 al 2011, ogni anno a settembre ha fatto almeno 10 giorni di bel tempo con isoterma di 0 gradi a 4000 metri o sopra in Wenden. Io dico di no, lui dice di sì, dopo una discussione dai toni piuttosto accesi più che altro per orgoglio personale scommettiamo una cena, sarà Meteosvizzera a darci la risposta. Morale: secondo me la scommessa la vinco io tutta la vita, ma Fabio su una cosa ha avuto sicuramente ragione: anche quest’anno a settembre ci sono le condizioni migliori per scalare al Wenden. Tempo stabile, sole, temperatura perfetta e niente nebbia pomeridiana.

Sabato scorso sono ancora su Cleopatra, per fare riprese con Franz, Pepe e Riky. Scarpette appena risuolate e sensazioni da ritrovare sul chiave del tiro di 8a mi fanno regalare delle belle balte da far riprendere a Riky e Pepe, speriamo ne sia valsa la pena per delle belle riprese!

Io e Franz ci fermiamo a dormire al bivacco del Reissend Nollen, in compagnia di Nicolas e Silvan che hanno appena terminato la loro nuova via sul Reissend Nollen, a destra di Virus, ne parlano in toni entusiasti, non vedo l’ora di metterci le mani. Ma prima in bocca al lupo agli apritori per la libera, che si preannuncia non facile…La domenica io e Franz decidiamo di andare a fare As de Coeur.

As de Coeur è stata la prima via aperta sul Reissend Nollen, nel 1986 da Pierre Alain Steiner e Stundemann. E’ stata aperta senza l’ausilio del trapano, tutti spit dell’8 piazzati a mano, non voglio immaginare quanto tempo e fatica! E’ una via al giorno d’oggi dimenticata e poco ripetuta. Ingiustamente a mio avviso perchè come tutte le vie sul Reissend Nollen (eccetto Millennium che – parere personale – stona su questa parete ed è meno bella delle altre) è super, e per il periodo di apertura fu un bell’exploit. L’arrampicata è sempre tecnica su calcare perfetto ed aderente, i gradi sono bassi sulla carta ma non certo regalati. Io e Franz saliamo veloci e cresce in me l’ambizione di salire la via a vista. Quando arrivo al tiro di A1 le mie ambizioni si infrangono contro un muro…un muro di 7b+ difficile e di roccia non super bella. Alle 16 siamo in cima al Reissend Nollen, è la quarta volta che mi trovo a scrivere su questo libretto, e per la quarta volta ci arrivo molto soddisfatto della salita. Spero non sia l’ultima perchè vorrei ancora salire Dingo in libera, e poi? E poi boh, rifarò anche quelle che ho fatto perchè scalare su sta parete è troppo figo…

 

Le condizioni durante la settimana non fanno che migliorare e con David Bacci, mercoledì ci dirigiamo alla volta di Ben Hur. Dopo un discreto carico di uova per me la sera prima e per David, come sua abitudine, a colazione partiamo. Ben Hur è una via di cui si conosce poco, non è su nessuna guida per ora (lo sarà sulla mia). Questa via fu aperta nel 1994 da Mike Schwitter e Andy Maag, con pochi spit ed alcuni passi in artificiale; poi nel 2009 lo stesso Schwitter ha deciso di richiodare la via, aggiungendo circa una trentina di spit ed abbassandone decisamente l’impegno. La via prima era molto expo, perciò non è mai stata ripetuta, secondo Mike; o forse perchè nessuno era al corrente della sua esistenza? Aggiungo io. Ok, aldilà di questo, abbiamo incontrato proprio Mike Schwitter dietro di noi, che percorreva la via insieme alla bella e forte Anna Enrich, dal cui sito avevo preso la relazione di Ben Hur appunto! Grazie a Mike e Anna per aver avuto la pazienza di aspettare in sosta mentre mi riposavo per fare il quinto tiro (la mia classica tattica di tentativi a raffica ancora una volta non aveva pagato), per la via e per la bella giornata passata insieme. Si tratta di un’altra via assolutamente consigliata, di seguito potete trovare la relazione.
Arrivo in cima alla via con la pelle devastata, ma sono molto contento: sono riuscito a salire tutte le lunghezze della via in libera in giornata! Dato che la via conta poche ripetizioni penso che i gradi si debbano ancora assestare, paragonandola con altre vie del Wenden, specialmente con Cleopatra, Infinite Jest e As de Coeur che ho salito di recente queste sono le mie proposte di valutazione un po’ riviste, ma attendiamo anche altre ripetizioni! L1 6a, L2 6c, L3 7c/7c+, L4 7b+, L5 7c, L6 7a, L7 7a+, L8 6c, L9 6c

Trovate lo schizzo dettagliato scaricabile in fondo a questo articolo.

BEN HUR Wenedn

Articolo precedente
Articolo successivo

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani connesso con noi

28,000FansMi piace
48,291FollowerSegui
8,460IscrittiIscriviti

Categorie

Ultime News