spot_img

VIDEO e non solo, anzi

E’ stata una gran bella settimana, questa. Oddio, visto i problemi vari, mai gravi ma veramente invalidanti, che mi ritrovo a muscoli e tendini, sembrerebbe un’affermazione azzardata, ma c’è un tempo per fare delle cose e un tempo anche per fermarti a guardarle, le cose, e questo periodo pare sia quel tempo.

Per esempio, ho visionato un trailer che Michele, Caminati, ci sta facendo sulla Val di Mello. Mi sono emozionato, ecco. Non mi faceva più male il braccio. Michele è una di quelle persone che averla incontrata è stato vincere a qualche scommessa, ma con tanta tanta vincita.

_DSC2339

Poi è uscito lo showreel dei ragni ( e tra i protagonisti, il rapace in foto), lo trovate sul canale youtube,

e io so quanto lavoro ha dovuto fare il nostro collaboratore Mike per quella musica ( 14 arie orchestrali, mica paglia. Poi magari si sente l’audio con le casse del PC, ma fa niente. Quando capiterà di sentirlo con l’impianto giusto, ci sarà stupore), e la certosina applicazione in dei dettagli di montaggio, che chi capisce ad altissimo livello mi ha subito scritto, e questo basta.

Poi anche la spedizione della Groenlandia su Alpinist, dopo quella del Kirzighistan, ed è un’emorme soddisfazione aver appoggiato due idee che la più importante rivista mondiale di alpinismo sbatte in copertina del sito. In due anni Matteo e Luca sono andati 4 volte!!!

DCIM106GOPRO

 

La firma della collaborazione con la Ubi Banca-Banca popolare di Bergamo, per una card con i colori Ragni di Lecco (e con Egger e Torre insieme) che ha dei servizi unici

http://www.bergamonews.it/economia/banca-popolare-di-bergamo-lancia-la-carta-enjoy-ski-ragni-della-grignetta-196375

E poi ieri ho provato il braccio alla falesia della Pala di San Martino, ovviamente appendendomi su un grado che fa ridere, ma ero con il Barbetta, quello degli episodi The beginner, e mi ha detto delle cose, su di me, che a me proprio erano sfuggite, e così gli ho detto di scriverle per l’ultima puntata, che rinvio ormai da dieci giorni.

last but not least, direbbero gli inglesi, ecco un’intervista che mi dà una grande, grandissima soddisfazione

http://www.passionandpower.it/schede.php?id=147

Poi naturalmente ci sono un mucchio di problematiche da risolvere, quotidianamente, è normale quando vuoi fare tante cose, da spedizioni a film, da eventi a collaborazioni. Ma quando leggi l’intervista passionandpower o vedi Alpinist o apri il trailer di Michele o leggi quello che ti ha scritto una casa di produzione numero 1 sul tuo showreel…beh, le problematiche vanno in secondo piano e c’è solo da ringraziare tutti voi appassionati che ci seguite ci date sprone per queste cose

 

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani connesso con noi

28,000FansMi piace
47,981FollowerSegui
8,460IscrittiIscriviti

Categorie

Ultime News