spot_img

Via col vento, via nuova sull’avancorpo del Piz Cavrin est

VIA COL VENTO VII+ (VI+ OBB) RS2

Via dedicata a Massimo Armanasco, aperta nell’estate 2023 da

Riccardo Branchi, Cristian Meretto, Stefano Mogavero, Andrea Pavan e Michela Scieghi

Senza nome

Per una ripetizione sono necessari una decina di rinvii e una serie di friend fino al 3 (micro compresi). Roccia buona tranne due brevi tratti nel 5° e 6° tiro dove è richiesta delicatezza. Doppie lungo la linea di salita. Via che richiede un minimo di esperienza nonostante la presenza degli spit e i gradi tutto sommato abbordabili.

ACCESSO: da Sondrio risalire la val Venina e giungere alla diga di Scais; da qui percorrere la sterrata fin dove è possibile (necessario permesso da acquistare presso i bar di Piateda altrimenti calcolare ulteriori 30 minuti di cammino dalla piana di Agneda). Parcheggiare e imboccare la sterrata che conduce in Val Vedello. Percorrere la vecchia pista di accesso alle miniere di Uranio. All’altezza dell’ultimo tornante verso sinistra, abbandonare la pista sterrata e salire verso destra per blocchi e radure la valle che sale verso il Piz Cavrin. La parete è ben visibile sulla sinistra. La via attacca sulla verticale di uno stretto diedro.

Ore 1:30/1:45 dal parcheggio.

Senza nome2

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani connesso con noi

28,000FansMi piace
47,963FollowerSegui
8,460IscrittiIscriviti

Categorie

Ultime News