spot_img

Una serata indimenticabile

ragni2
Ph. Ltm Lecchese Turismo Manifestazioni

Ancora una volta ci avete sorpreso. Eravamo un po’ preoccupati per la serata all’aperto dello scorso martedì: Piazza Garibaldi è grande e se non è proprio strapiena ci mette un attimo ad apparire vuota…

Invece, ancora una volta, abbiamo fatto i conti al ribasso! Avevamo previsto 400 posti a sedere e invece ce ne sarebbero voluti il doppio!

Eravate tantissimi e appassionatissimi! Chi seduto, chi in piedi, chi col sedere sul marciapiede, tutti lì a ripercorrere con noi una strada di sogni e realizzazioni lunga settant’anni. E il giorno dopo ci sono arrivate tantissime richieste per dove acquistare il film (ma non abbiamo ancora minimamente pensato alla sua distribuzione!! Ora dovremo farlo, lasciateci rifiatare) e tanti messaggi fra cui questo :  Bellissimo film, bellissima la serata per chi ama la montagna. Sono partito dalla provincia di Torino per partecipare insieme a voi!!! di Marco Truffa, come possiamo ringraziare persone così??

Ancora una volta non possiamo fare altro che dirvi un banale grazie e lo facciamo attraverso le solite parole di getto del  nostro presidente Fabio Palma.

“Ciao ragazzi,

siamo tutti ragazzi, soprattutto quando restiamo in piedi due ore ( 1h40′ il film, 10′ problema tecnico, ma eravate in piedi da almeno dieci minuti, se non molto di più) per qualcosa che ci piace, o ci sdraiamo per terra come a un concerto di Springsteen o degli Iron Maiden.

Siamo tutti ragazzi e ci unisce un certo amore, vero? Quello per le montagne, possibilmente difficili, complesse, rognose. Meglio se in posti complicati, eternamente lontani, anche lontani da riflettori.

La tradizione dei Ragni è SEMPRE stata quella di tornare a casa con belle foto e belle riprese video.

E da qualche anno ci stiamo provando tutti. Luchino in un’intervista alla Rai che hanno visto oltre due milioni di persone ha detto che li costringo a portare a casa riprese e foto. E’ vero… E poi ci sono i registi che cercano di rendere belle anche le riprese brutte.

Così il nostro grande Filippo Salvioni, che Matteo Della Bordella mi fece conoscere e non ci volle molto a capire di che pasta fosse, ha preso in mano parecchi Hard Disk e ha creato il nostro film. Non so se sia più bello di altri, ne abbiamo, credetemi, costruito e prodotti di bellissimi e molto complicati, dal 2012 a oggi, da Infinite Jest e The Egger Project in poi. Non ce n’è uno che mi paia non meritevole e unico o originale. Sono tutti diversi, con grandi mani dietro.

Questo racconta 70 anni, quindi andava a toccare un sacco di sensibilità, e delle storie. Viene fuori che ogni generazione è super orgogliosa della propria epoca, e man mano che si va avanti quella che arriva rispetta quelle passate e introduce qualcosa di nuovo. Il triennio 74-76, quello 84-86, gli anni recenti, sono stati quelli più fortunati, in mezzo l’epopea del Pier Giorgio (unica salita che di generazioni ne ha coinvolte più di una), e qualche ovvio passaggio a vuoto.

Il vostro applauso mi ha commosso, io sono uno che è uscito dal film Changeling piangendo e si commuove spesso con canzoni e film. Sono un tipo un po’ emotivo, fuori dalle pareti, nelle situazioni rischiose ho autocontrollo ma sono da lacrimoni nelle emozioni, come nella serata all’aperto.

Chiaro, ci avete dato un segnale. I Ragni devono stare anche, e soprattutto, in piazza. Ne terremo conto, promesso. Stare all’aperto è molto più complicato che non al chiuso (anche per le sedie, 400. Ne servivano il doppio…), ma una cosa ha contraddistinto tutte le generazioni Ragni: le cose facili non hanno mai attratto…

A nome di tutti quelli del Gruppo che vi vogliono bene, vi ringrazio di cuore, è stata una serata indimenticabile!”.

Fabio Palma, Presidente Gruppo Ragni dlela Grignetta

[new_royalslider id=”181″]

La proiezione del film in Piazza Garibaldi è stata realizzata con la collaborazione tecnica di Ltm Lecchese Turismo Manifestazioni.

Le iniziative per il settantesimo del Gruppo Ragni sono realizzate con il patrocinio del Comune di Lecco, Comune di Malgrate e grazie al prezioso sostegno di Acel Service, Banca della Valsassina Credito Cooperativo, Camp – Cassin, Kong, DF Sport Specialist e, naturalmente, Adidas Outdoor, nostro sponsor tecnico dal 2010.
Schermata 2016-04-29 alle 15.01.39

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Rimani connesso con noi

28,000FansMi piace
47,551FollowerSegui
8,460IscrittiIscriviti

Categorie

Ultime News