spot_img

Ancora ripetitori eccellenti per “Qui io vado ancora”

Fabio Palma QUI IO VADO ANCORA DSCN3914

Dopo la visita dei fratelli Iker ed Eneko Pou nel 2017, è arrivato ora il turno del fuoriclasse statunitense Steve House.

Si allunga la lista dei ripetitori (ed estimatori) eccellenti di “Qui io vado ancora”, la via aperta nel 2006 dai Ragni Simone Pedeferri, Fabio Palma e Andrea Pavan, sulle bellissime pareti di granito della valle di Rurec in Peru, al limite dei 5000 metri di quota. (e se il nome vi appare bizzarro, potete leggerne la genesi in fondo a questo articolo)

I fratelli Pou avevano regolato i conti con un tratto non ancora salito in libera dagli apritori (qualche decina di metri su un totale di quasi 600, ma il tempo allora era finito), portando la difficoltà massima dell’itinerario attorno al grado 7c+/8a.

Nei giorni scorsi House, in due giorni di scalata, ha ripetuto la via con il compagno Josh Wharton, che è riuscito nella salita a vista, confermando la difficoltà e la bellezza dell’itinerario. Wharton aveva già assaggiato Coelophysis in Wenden con Sonnie Trotter e Tommy Caldwell ed era rimasto affascinato dallo stile di apertura dei nostri Ragni, tanto che si era ripromesso di segnarsi le nostre vie. Ed evidentemente è stato di parola.

Pensieri e relazione di “Qui io vado ancora”

 

 

QUI IO VADO ANCORA fu il nome dato alla via da Fabio, che propose di tradurre alla lettera il titolo di un leggendario brano dei Whitesnake, Here I go Again, a lungo primo nelle classifiche Usa del 1990, e che vedeva la voce di David Coverdale e la chitarra di Adrian Vandenberg arricchire un testo che era un vero e proprio inno alla libertà di essere uno Spirito selvaggio
Ecco il testo della canzone
I don’t know where I’m goin’
But I sure know where I’ve been
Hanging on the promises in songs of yesterday
An’ I’ve made up my mind, I ain’t wasting no more time
Here I go again, here I go again
Tho’ I keep searching for an answer
I never seem to find what I’m looking for
Oh Lord, I pray you give me strength to carry on
‘Cause I know what it means to walk along the lonely street of dreams
Here I go again on my own
Goin’ down the only road I’ve ever known
Like a drifter I was born to walk alone
An’ I’ve made up my mind, I ain’t wasting no more time
Just another heart in need of rescue
Waiting on love’s sweet charity
An’ I’m gonna hold on for the rest of my days
‘Cause I know what it means to walk along the lonely street of dreams
And here I go again on my own
Goin’ down the only road I’ve ever known
Like a drifter I was born to walk alone
An’ I’ve made up my mind, I ain’t wasting no more time
But here I go again, here I go again,
Here I go again, here I go
‘Cause I know what it means to walk along the lonely street of dreams
Here I go again on my own
Goin’ down the only road I’ve ever known
Like a drifter I was born to walk alone
An’ I’ve made up my mind, I ain’t wasting no more time
Here I go again on my own
Goin’ down the only road I’ve ever known
Like a drifter I was born to walk alone
‘Cause I know what it means to walk along the lonely street of dreams
Here I go again on my own
Goin’ down the only road I’ve ever known
Like a drifter I was born to walk alone

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Rimani connesso con noi

28,000FansMi piace
47,510FollowerSegui
8,460IscrittiIscriviti

Categorie

Ultime News