spot_img

Regionale Lombardo U14 al Rockspot – 28 febbraio 2021

Greta
Greta Di Biase sul podio U10F
Report dell’allenatrice Marina Pauli
Foto Sergio Zaglio

Attendevamo questa seconda prova di boulder, l’attendevamo con ansia e curiosità, curiosità di vedere che cosa sarebbe nato dalla fantasia dei tracciatori del team RockSpot: e non siamo stati delusi!

C’è sempre una gran fantasia di movimenti nei blocchi tracciati, con risultati veramente superbi.

Potremmo identificare questa gara come la gara dell’ultimo minuto.

Ultimo minuto in cui Greta Di Biase dopo una prova quasi impeccabile chiude l’ultimo blocco al decimo tentativo: grande tenacia e caparbietà che le confermerà il terzo posto della prima gara.

Greta
Greta Di Biase

Ultimo minuto che serve a Gabbo (Gabriele Scarparo) per chiudere un blocco che lo fa risalire ad un bellissimo sesto posto: questa volta è restato super concentrato, quasi un pro!

Gabbo
Gabriele Scarparo

Ultimo minuto in cui Marghe (Margherita Giudici) riesce finalmente ad arrivare alla presa prima del top ma tempo che scadrà prima di chiuderlo: gara altalenante per lei che si rabbuia quando un boulder non le riesce non permettendole di continuare a credere in se stessa.

Marghe-ultimo minuto
Margherita Giudici

Bravissima Frida Bolis che lotta con il sorriso su ogni blocco.

Frida
Frida Bolis

E poi c’è Alice Marcelli, che spiega la methode del blocco rosso a Zoe, la quale, chiudendolo, si laurea campionessa regionale U14, con gran rispetto dei valori di sportività di De Cubertin.

Arriveranno rispettivamente 19 Marghe, 17 Frida e 5 Alice.

Rockspot-U14F
Le ragazze dell’U14F: Alice Marcelli, Margherita Giudici e Frida Bolis

Ultimo minuto anche per Greg (Gregorio Gabaglio) che proprio non riesce ad arrivare al top del blocco grigio nonostante la grinta e la cattiveria che ci mette: sia lui che Teo (Matteo Mazzilli), al primo anno di U14, si trovano di fronte a blocchi difficili ma utilizzano tutti i loro tentativi (ne hanno 5) per riuscire a raggiungere almeno una zona…

Gregorio Gabaglio
Gregorio Gabaglio
Teo
Matteo Mazzilli

Nel complesso un’ottima prova per tutti: si sono migliorati; peccato l’assenza di Angy per un’indisposizione che ci aveva fatto temere altro ma che, grazie ad un tampone, si è rilevata nulla di che.

Ora si passa alla Lead con i timori dell’arrampicata da primi, ma… abbiamo un mese davanti a noi…!

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani connesso con noi

28,000FansMi piace
47,963FollowerSegui
8,460IscrittiIscriviti

Categorie

Ultime News