spot_img

REGIONALE GIOVANILE BOULDER 27 Febbraio 2022 Stone Age

WhatsApp Image 2022-03-02 at 06.08.32 (1)
Squadra Femminile U16 Da sx: Viola, Frida, Melissa, Silvia, e l’allenatore Alessandro Biggi

SECONDA TAPPA QUALIFICA CAMPIONATO ITALIANO GIOVANILE LOMBARDIA

27/02/2022, Palestra Stone Age

Un’altra giornata di gare per i nostri atleti, eccovi i report degli allenatori.

REPORT DELL’ALLENATORE ALESSANDRO BIGGI

Si incomincia presto con la categoria under 16 femminile che vede impegnate in gara Silvia Locatelli, Melissa Polti, Frida Bolis e Viola Rigamonti.

A prima vista i blocchi proposti sembrano tutti abbastanza difficili con un mix di placche e coordinativi sui quali non si deve assolutamente sbagliare impostazione.

Comincia molto bene Silvia con 3 blocchi flash: sembra sia una buona giornata. Purtroppo la sua intensità alta si esaurisce troppo in fretta e finirà solo al 12° posto.

Un po’ troppi tentativi per le altre ragazze del gruppo. Concluderanno rispettivamente Viola al 16° posto, Frida al 18 °posto e Melissa al 19° posto.

Nell’under 16 maschile, per Isacco Saggiante sembra una giornata di quelle veramente storte ma piano piano i blocchi iniziano a venire e recupera posizioni su posizioni. La sua rincorsa termina alla posizione numero 8.

Under 20 maschile: inizia veramente tardi dopo un turno precedente lungo e con molti atleti.

In gara ci sono Marco Locatelli e Nicolò Dell’oro, problemi diversi non hanno permesso loro di essere al meglio. Combattono con determinazione, ma la gara, comunque molto impegnativa, termina con Nicolò al 10° posto e Marco al 18°.

Abbiamo concluso il periodo delle gare di boulder e da lunedì inizieremo a focalizzarci di più su lead e speed: molti ragazzi sono in corsa per un posto alle finali nazionali.

Continuiamo con la consapevolezza di voler fare sempre di più e sempre meglio!

REPORT DELL’ALLENATORE FABIO PALMA

La seconda prova Boulder dei “miei “ atleti schiera ancora Juri Villa, nonostante sia prequalificato negli U18, come “allenamento” per la Coppa Italia: la scelta, questa volta, è ben ripagata da una gara decisamente fisica.

Juri parte subito con i boulder più difficili che spesso lo fanno soffrire. Finirà secondo in finale, con dita tremanti. Davide Torroni (da me allenato e tesserato Ragni, ma nazionale svizzero U16), fa invece una “garona”, davvero una iena. Fa un’ottima gara Tommaso Trombacco, nostro atleta di Bologna, che alleno da remoto e che si conferma molto solido e completo. Con i suoi 7 Top in 9 tentativi, conclude al terzo posto.

Nelle ragazze U18 Giulia Passini gareggia ed è già una notizia, visto i legamenti della caviglia martoriati, anzi lesionati nella prima gara. Si piazza un po’ indietro, ma dà il massimo. Valentina Arnoldi è invece ancora quarta, come nella precedente competizione.

Si comporta molto bene Vera Missaglia, in deciso miglioramento (7° posto).

Nelle U20f, Giulia Rosa é terza e quarta la sempre più sorprendente Iris Bielli, che, pur amando la corda, ben s’impegna in allenamenti su plastica e gare.

Peccato per Cisky (Francesca Giudici), potrebbe essere tranquillamente fra le prime, ma conclude come ottava.

Nei maschi U20m Samuele Bonfanti perde il secondo ed il terzo posto negli ultimi minuti per una placca che poi appena finita la gara risolverà. Un problema di lettura.

Simone Scarparo, da parte sua, lotta bene, finendo dietro ai migliori (13° posto), ma come tutti i miei ha ancora possibilità per qualificarsi per i campionati italiani giovanili di Luglio.

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani connesso con noi

28,000FansMi piace
47,982FollowerSegui
8,460IscrittiIscriviti

Categorie

Ultime News