spot_img

Due vie nuove per Giovanni Ongaro

PRIME SALITE PER GIOVANNI ONGARO

Giovanni Ongaro incastro

 

Giovanni Ongaro, Guida Alpina, è Ragno di Lecco dal 2003 ed ha alle spalle una lunghissima attività, distinguendosi in particolar modo nelle spedizioni extraeuropee, tra le quali spiccano la Patagonia, con alcune ripetizioni di prestigio e l‘assalto al Cerro Piergiorgio,  il Cile con l’apertura di “Nunca mas marisco” ed il Mali.

Sulle Alpi ha aperto e ovviamente ripetuto moltissimi itinerari di elevata difficoltà e quest’estate ha continuato nella sua opera di esplorazione aprendone due nuovi insieme a Stéphanie Frigière.

 

Il primo, “Easy Rider”, si trova nel Gruppo del Masino, sul Pizzo Vicima, riprende un tentativo del 2003 di Pavan e Bernasconi e percorre un sistema di placche per uno sviluppo di circa 250 metri ed arrampicata molto tecnica su bella roccia granitica con protezione a spit da integrare in diversi tratti.

“Quasi Trad” si trova invece sulla Punta Innominata, nel Gruppo del Corno Stella, nelle Alpi Marittime, e dal nome si intuisce che per affrontare questa salita è necessaria una certa dimestichezza con il posizionamento delle protezioni veloci tant’è che sono presenti, soste comprese, soli 9 spit ed un chiodo su tutta la sua lunghezza.

 

La Via è fisica e tecnica allo stesso tempo svolgendosi in particolar modo su fessure da proteggere ed ha richiesto a Giovanni e Stéphanie due giorni per essere salita.

Le relazioni dei due itinerari nella sezione RELAZIONI

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani connesso con noi

28,000FansMi piace
48,157FollowerSegui
8,460IscrittiIscriviti

Categorie

Ultime News