spot_img

Anna Aldè: Obbiettivi, divertimenti e soddisfazioni estive

L’ultimo appuntamento con i “compiti delle vacanze” tocca ad Anna Aldè. Che la nostra giovanissima atleta abbia lavorato scrupolosamente durante i mesi estivi lo dimostra la vittoria ottenuta qualche settimana fa al Rampegaboulder. Seguirla ora nel racconto delle sue salita estive:

“Dopo la partecipazione ai campionati italiani e allo Youth Color Climbing Festival di Imst in Austria con risultati non del tutto soddisfacenti, ho iniziato la stagione estiva di arrampicata sulla roccia con l’obiettivo di salire una via di grado 7a .

L’ho chiuso gli ultimi giorni di giugno alla Discoteca, una falesia al lago. Il tiro si chiama “Stellina” e , a dire il vero, l’avevo già provato tempo fa senza chiuderlo.  Quando sono arrivata in catena ero emozionata e molto contenta perché quel giorno non mi aspettavo di raggiungere il top.  Anche se un 7a non è un grado altissimo , per me è stata una grande emozione e soddisfazione!!!

Anna Aldè
Anna Aldè – Arco di Trento

Ho iniziato l’estate carica di energie e di voglia per affrontare una stagione ricca di sfide.

I primi di luglio abbiamo deciso di andare con la squadra a scalare tutti insieme con gli allenatori ed anche con Tito Pozzoli. Ci siamo impegnati , divertiti e Tito ci ha osservati scalare ed ha dimostrato soddisfazione.

Sono stata anche qualche giorno in Francia a Briançon con i miei genitori e con la mia amica Maria Ballerini.
Abbiamo salito vie alla Rue de Masques ed a Entraygues, falesie per me nuove immerse in un contesto naturalistico affascinante.
Quest’anno ad Arco di Trento ho deciso di non partecipare al Rock Junior di settembre perché non era prevista la prova di boulder , che è la mia specialità preferita , ed anche perché la settimana precedente la gara avevamo programmato una vacanza in Egitto, quindi non avrei potuto allenarmi. Nei giorni seguenti è stato però interessante assistere con le mie amiche Alice e Maria alla gara di Coppa Europa facendo un animato tifo per gli atleti italiani e soprattutto per i miei compagni di squadra Stefano, Simone e Matteo.

Anna Aldè
Anna Aldè – Imst

Un’altra esperienza particolare di quest’estate è stata quando un giorno Luca Lozza, noto fotografo, mi hai invitata ad andare ad arrampicare con l’obiettivo di scattarmi delle foto per realizzare una mostra fotografica sull’arrampicata al Nibbio. Sarà inaugurata in primavera a Lecco al “Palazzo delle paure”e saranno esposte diverse foto di arrampicatori già noti e molto bravi e di alcuni giovani definiti dal fotografo “future promesse“.

Adesso sto tentando un 7a+ che mi ha consigliato la mia amica Giò Pozzoli. Vorrei riuscire a chiuderlo entro l’anno. Chissà se riuscirò!!! Io ce la metterò tutta per raggiungere questo obiettivo.
Ora sono molto contenta di aver ricominciato gli allenamenti con la squadra in palestra. Ho davvero voglia di continuare a fare le gare e di crescere nella mia competenza migliorando sempre più.

Anna Aldè
Anna Aldè – Finale for Nepal

Lo scorso week end sono stata all’evento “Finale for Nepal” dove sabato ho partecipato al contest amatoriale di boulder assieme ad altre 60 ragazze e donne. Ho chiuso molti blocchi posizionando undicesima. Domenica invece mi sono iscritta alla gara di boulder per gli under 14; ho chiuso tutti i 30 blocchi con determinazione e sono arrivata in finale. Sul boulder della finale il top l’abbiamo raggiunto in tre.  Ho dovuto allora affrontare anche la super finale sul blocco degli under 16 e sono arrivata prima (!). Ero felicissima perché  ho arrampicato sicura , tranquilla e con la voglia di farcela anche se molti blocchi erano davvero tosti”.

Anna Aldé

Articolo precedente
Articolo successivo

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani connesso con noi

28,000FansMi piace
48,203FollowerSegui
8,460IscrittiIscriviti

Categorie

Ultime News