spot_img

30-11-2008 Premio Cassin 2008 a Matteo della Bordella e all'Associazione Amici di Lorenzo

30-11-2008
Premio Cassin 2008 a Matteo della Bordella e all’Associazione Amici di Lorenzo
Mercoledì 26 novembre a Lecco Matteo della Bordella ha ricevuto il Premio Cassin per la sezione alpinismo. All’Associazione Amici di Lorenzo il premio per la cultura. Menzione speciale a Luca Pellicioli per la cultura e a Herve Barmasse, Simone Moro, Mario Conti, Giovanni Ongaro e Crisian Brenna per l’alpinismo.
grignetta d-oro
“Un risultato perseguito con grande determinazione e volontà come è sempre stato nello spirito di Riccardo Cassin”. Questa la motivazione che la Giuria del Premio Cassin ha voluto dedicare al 24enne varesino e ragno di Lecco Matteo della Bordella per la sua libera su «Coelophysis» in Wenden (Svizzera bernese). Una via, la più lunga del grande muro del Wenden, aperta insieme ad altri due ragni, Fabio Palma e Adriano Selva, e di cui Matteo ha poi realizzato la libera superando difficoltà di 8a+ e 7b obbligatorio, meritandosi il riconoscimento della categoria alpinismo della terza edizione del Premio della Fondazione Cassin.Ma mercoledì nell’affollata serata delle premiazioni, Matteo non è stato l’unico Ragno a salire sul palco. Il Premio speciale della giuria, infatti, è andato anche ai ragni Cristian Brenna, Giovanni Ongaro e Mario Conti e al loro compagno di spedizione, Hervé Barmasse, per la prima salita della nord-ovest del Cerro Piergiorgio in Patagonia. Una menzione speciale condivisa con Simone Moro e ancora con Barmasse premiati per la loro salita dell’inviolato Bekka Brakai Chhok (6940m) nel Karakorum pachistano.

Il Premio Cassin 2008 per la cultura è andato invece all’Associazione “Amici di Lorenzo”. Un gruppo di amici che, in memoria del mai dimenticato ragno Lorenzo Mazzoleni scomparso nel ’96 sul K2 dopo che aveva raggiunto la cima, da anni aiuta le popolazioni del Baltoro dove ha realizzato e gestisce un dispensario medico per la cura dei bambini ad Askole. Mentre sempre per la cultura di montagna una menzione speciale della Giuria è andata a Luca Pelliccioli per una tesi sul tema: ‘Valutazione dello stato sanitario della popolazione di camosci delle Alpi Orobie’.

>> Coelophysis – Wenden

>> Cerro Piergiorgio 2008

>> Associazione “Amici di Lorenzo”

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Rimani connesso con noi

28,000FansMi piace
47,547FollowerSegui
8,460IscrittiIscriviti

Categorie

Ultime News