spot_img

30-10-2006 Prima libera di Ibis al Sasso Cavallo per Adriano Selva

30-10-2006
Prima libera di Ibis al Sasso Cavallo per Adriano Selva
Sabato 28 ottobre Adriano Selva, insieme ad Eugenio Galbani, ha realizzato la prima salita integrale in libera di Ibis, al Sasso Cavallo (Grigna settentrionale). Come si ricorderà nel 2001 Adriano aveva già compiuto la prima solitaria di questa via, aperta nel 1993 da Manlio Motto, Mario Giacherio e Gianni Predan e considerata una delle più impegnative dal punto di vista tecnico del lecchese.
 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Lecco, 28 ottobre 2006
Dopo la prima ripetizione solitaria di Ibis nel 2001, il Sasso Cavallo mi regala un’altra giornata fantastica. Tutto ebbe inizio la scorsa primavera quando l’amico Eugenio Galbani mi chiese di andare a ripetere la via Ibis. Durante la salita ebbi la percezione che il quinto tiro si poteva fare in libera, ma un temporale imminente mi impedì di riprovare il tiro. Nella mia mente ormai qualcosa aveva fatto click: quello strapiombo è rimasto li, nei miei pensieri, tutta estate.

La meteo perfetta e le calde giornate di questo autunno straordinariamente mite mi hanno spinto a ritornare sulla via per verificare se avevo visto giusto. Il mio compagno di cordata non poteva che essere Eugenio. I primi tiri sono perfetti per scaldare i muscoli. La giornata è quella giusta. Sento il motore che gira bene. Non sbaglio un movimento. Finalmente eccomi sotto lo strapiombo.

Faccio un giro veloce sul tiro per pulire gli appigli, poi Eugenio mi cala nuovamente in sosta. Una breve pausa per trovare la giusta concentrazione, un bel respiro, e parto deciso per la libera. Inizio con qualche passo tecnico di dita, traverso a sinistra sul facile (roccia poco solida) per poi concentrarmi sulla parte aggettante che mi separa dalla sosta.

I tre spit che normalmente si passano in artificiale li supero con 12 movimenti aleatori che mi costringono addirittura a saltare una rinviata. Finalmente lo strapiombo è alle spalle. Un breve riposo seguito da un traverso di piedi verso destra mi porta in sosta. È fatta.

La gradazione proposta è 8a. Si attendono conferme.
Un grazie agli sponsor LA SPORTIVA e EIDER.

di Adriano Selva

Adriano Selva su Ibis  

Grigna Settentrionale
SASSO CAVALLO, Parete Sud
via IBIS

Prima salita: Manlio Motto, Mario Giacherio e Gianni Predan, 1993
Prima libera: Adriano Selva (29/10/2006)
Sviluppo: 410m, 10 lunghezze
Difficoltà: 8a max (6c obbl.)
Tiro per tiro: L1: 6c+, L2: 7a, L3: 6c, L4: 7a+, L5: 8a, L6: 6c, L7: 7a+, L8: 7a, L9: 6a, L10: 6a

Descrizione: Via molto bella e aerea che si snoda lungo muri di compatto calcare a gocce, interrotti a metà parete da un grosso strapiombo. La salita richiede una buona dose di tecnica e resistenza. La chiodatura a fix rende l’arrampicata sicura e divertente, mentre l’esposizione sud permette di scalare per buona parte dell’anno. Evitare i periodi più caldi.

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani connesso con noi

28,000FansMi piace
47,969FollowerSegui
8,460IscrittiIscriviti

Categorie

Ultime News