spot_img

24-05-2011 Finali Campionati italiani giovanili

 {vimeo}42755894|600|450|0{/vimeo}

Finali campionati italiani giovanili

Lo scorso fine settimana a Sesto Pusteria si è svolto il Campionato Italiano assoluto di arrampicata sportiva riservato alle categorie U10 U12 ed U14. Ecco il report della gara alla quale hanno preso parte anche i giovani ragazzi del Gruppo sportivo dei Ragni ottenendo risultati lusinghieri.

Due intense e lunghe giornate, trascorse a Sesto in Val Pusteria, hanno permesso agli atleti della squadra giovanile dei Ragni di Lecco di ottenere ottimi e gratificanti risultati nelle finali dei Campionati Italiani d’Arrampicata Sportiva, organizzati dall’Alpenverein Sudtirol, per le categorie Under10, Under12 e Under14.

Sui tracciati di gara, belli e selettivi, tracciati da Mario Prinoth, Anna, Maria, Simone e Stefano hanno dato il meglio, sapendo superare difficoltà tecniche e stanchezza  dovuta alla lunga durata delle gare (erano presenti circa 180 atleti), con grande capacità ed impegno.

Troviamo così sul podio, per la velocità U14, al 2° posto Simone Tentori, che solo per una manciata di centesimi di secondo, dopo ben otto prove,  non riesce a guadagnarsi il gradino più alto.

Per la specialità boulder U14, dopo un’intensa e lunga gara di qualifica, Stefano Carnati disputa la finale, superando i tre difficili boulder previsti (due a vista e uno al secondo tentativo) ottenendo così il 1° posto sul podio ed il titolo di campione italiano nella specialità.

Stefano riesce bene anche nelle gare di difficoltà dove, dopo un’impegnativa finale su un tracciato lungo e via via sempre più tecnico, ottiene il primo posto ed il conseguente titolo di campione italiano di difficoltà . Ciò gli permette di essere anche 1° nella classifica di combinata e di  guadagnarsi il titolo di campione assoluto.

Ottimo anche il risultato di Maria Ballerini che, pur essendo tra le più giovani atlete della categoria U12, ottiene un meritato 3° posto nella gara di difficoltà.

E per finire, anche la più piccola del gruppo, Anna Aldè di otto anni,  dopo essere stata quarta nella gara di difficoltà supera, con grinta e determinazione, sette degli otto blocchi previsti nella gara di boulder U10 e conquista il 2° posto in classifica finale conseguendo così anche il quarto posto nella classifica di combinata.

A queste finali, manca per un soffio l’accesso Arianna Magni che si è classificata sesta nei play-off  disputati il 14 e 15 maggio in Piemonte.

finali campionati italiani giovanili

Le classifiche complete della gare sul sito della federazione:

http://giovani.federclimb.it/2011/classifica_nazionale_sesto_2011.htm

Articolo precedente
Articolo successivo

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani connesso con noi

28,000FansMi piace
48,266FollowerSegui
8,460IscrittiIscriviti

Categorie

Ultime News