spot_img

13-02-2003 Piergiorgio: qualche via in attesa del bello

13-02-2003
Piergiorgio: qualche via in attesa del bello
Le ultime dalla spedizione al Piergirogio by Serafino Ripamonti: ancora maltempo, ma i “nostri” hanno comunque trovato il modo di tenersi allenati: 

12 – 02 – 2003Hola hombres!

Qui in Patagonia continua la sagra del brutto tempo!
Pioggia, neve e vento non ci hanno ancora concesso la minima possibilita’ di tornare a mettere le mani sul Piergiorgio!

Per ora non abbiamo potuto far altro che continuare a salire alla base della parete al minimo accenno di miglioramento, senza però ottenere alcun risultato positivo.
La possibilita’ di dividerci in due squadre ci ha comunque consentito di rubare qualche mezza giornata di sole e di portare a termine alcune salite.

Il 9 febbraio io (ovvero Serafino) e Simone Pedeferri abbiamo aperto una nuova via sulla parete rocciaosa che sovrasta il sentiero fra El Chalten e la Piedra del Fraile. La via si chiama KillerFisch (in onore delle mia prodezze di bracconiere di trote), ha uno sviluppo di quasi 300 metri e una difficolta’ massima di 6c per sei tiri di corda. L’itinerario e’ stato salito interamente con protezioni veloci.

Il giorno successivo Matteo “Pota” Piccardi e Daniele Bernasconi hanno salito la cresta Nord-Ovest della Guillammet, raggiungendo la cumbre nonostante le pessime condizioni meteo e il vento fortissimo.

Nel frattempo Simone, Marco e Alberto, partiti con un sole infingardo, si sorbivano un altra razione di maltiempo e un’altra notte di umido alla base del Piergiorgio…

campo_news10
saluti dal campo!

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani connesso con noi

28,000FansMi piace
47,963FollowerSegui
8,460IscrittiIscriviti

Categorie

Ultime News