spot_img

07-05-2004 Val di Mello, sassismo & altro

07-05-2004
Val di Mello, sassismo & altro
Alla vigilia del Mellocco – il grande raduno internazionale di boulder organizzato, dal 8 al 9 maggio prossimi, dalle Guide Alpine della Lombardia in Val di Mello – Fabio Palma, insieme a Simone Pedeferri (ideatore dei passaggi per il raduno), “ri-visita” la Valle di Mello.

La Val di Mello è ormai da oltre vent’anni alla ribalta della notorietà nazionale per le sue vie di aderenza, per quelle più atletiche e varie del Qualido, e per le molteplici possibilità alpinistiche che riservano le sue diramazioni laterali. Negli ultimi anni anche i suoi massi, già saliti con linee difficili e d’avanguardia, ma in totale silenzio, dai famosi sassisti, hanno avuto l’onore della fama mediatica, grazie anche all’esplosione del fenomeno Boulder. Che però tutto questo potesse portare all’organizzazione di un raduno di livello mondiale nessuno poteva sospettarlo. Onore agli organizzatori e a chi ha avuto l’idea, ed onore a chi si è sfiancato nel ripulire dalla selva di rovi che li circondava i massi ad accesso e base comodissimi.Simone mi accompagna giustamente orgoglioso nel prato alla base di due splendidi “mostri”, in cui passaggi di quinto si alternano a linee d’autore. Simone è la polivalenza personificata, purchè si parli di roccia. L’occasione di riscoprire nuove sfide lo ha portato, nel giro di poche settimane, dalla Patagonia a salite Boulder per pochi. La meticolosità che mette nell’accatastamento ordinato dei rovi è pari soltanto alla sua ritrosia nello scrivere quello che sale e che scopre. Si fida di pochi, e poichè sono fra i pochi ho avuto la fortuna, dopo un pressing di qualche settimana e una decina di telefonate, di estirpargli quello che la massa chiama “realizzazioni” e che lui, dal nome di una libera di tre tiri al Pesgunfi, ha ribattezzato “socialmente inutili”.

I ragni in val di Mello
Con la sistemazione della zona per il  “Melloblocco” lui e gli amici
Christian Gianatti, Max Bosetti, e l’altro ragno Andrea Pavan hanno dato vita a più di 150 nuovi passaggi
suddivisi in :
dal 4 al 7a 100 nuovi blocchi
dal 7b  al 7b+  15 nuovi blocchi
dal  7c al 7c+ 14 nuovi blocchi
dal  8a all’8a+  5 nuovi  blocchi
più  25  problemi non ancora risolti;

Iinoltre in Val Masino nella zona di Visido Simone ha salito TAPIOCA 8a/b e un nuovo  8a senza nome,  mentre nella zona di Tarzan, ben noto agli appassionati di Boulder e tra i più bei passaggi italiani, ha compiuto una traversata che si chiama FUORI DAL TUNNEL  8a/8a+ . Infine al Remenno ha allungato Vega plus che diventa 8b e un 8a VIAGGIO IN NESSUN LUOGO al Sasso delle crepe.

Voglio sottolineare che tutti sono entusiasti del raduno incombente e nel contempo un pò preoccupati dall’impatto ambientale di così tante persone ( e chi si aspettava oltre 300 iscritti???). Per la Val Masino e la Val di Mello è un periodo di curiosa e frenetica attività edilizia, in cui parcheggi, allargamenti strade, e progetti di sfruttamento idrico della cascata del Ferro e delle altre cascate delle valli superiori stanno irrompendo con una velocità sospetta.

In occasione del MelloBlocco qualche romantico raccoglierà delle firme contro lo scempio in programma, e si spera che tutti gli arrampicatori siano romantici e che i sassi rimangano immuni da qualsiasi rifiuto, carte e mozziconi di sigarette compresi.

di Fabio Palma

PROGRAMMA MELLOBLOCCO
Sabato 8 maggio
Ore 09.00 ritrovo c/o ufficio manifestazione – Centro Polifunzionale della Montagna – Filorera, Val Masino (SO), registrazione iscrizione (quota 5?), consegna pacco gara
Ore 10.30 spostamento in navetta gratuita al parcheggio in Val di Mello con orario continuato
Ore 11.00-16.00 arrampicata sui blocchi segnati nella carta della manifestazione allegata al pacco gara. Alla base dei problemi più difficili dotati di montepremi ed evidenziati nella carta sarà presente un giudice che annoterà il pettorale di chi riuscirà a risolvere il problema.
Ore 22.00 festa c/o il Centro Polifunzionale della Montagna con dj, musica e proiezione di filmati
Domenica 9 maggio
Ore 10.00-15.00 spostamento in navetta gratuita al parcheggio in Val di Mello con orario continuato e arrampicata sui blocchi segnati nella carta della manifestazione.
Ore 17.00 chiusura della manifestazione e saluto delle autorità c/o il Centro Polifunzionale della Montagna. Consegna dei premi a chi è riuscito sui blocchi più difficili e sorteggio dei premi in materiale tra i partecipanti.

Nella foto: “riscaldamento” in Valle…

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani connesso con noi

28,000FansMi piace
47,852FollowerSegui
8,460IscrittiIscriviti

Categorie

Ultime News