spot_img

04-02-2008 Piergiorgio: Brenna, Barmasse e Conti ripartono per la parete. Giovedì Ongaro rientra in Italia

04-02-2008
Piergiorgio: Brenna, Barmasse e Conti ripartono per la parete. Giovedì Ongaro rientra in Italia
ongaro rientra
Dopo l’incidente a Giovanno Ongaro, per fortuna risolto, Cristian Brenna, Hervé Barmasse e Mario Conti hanno deciso di ripartire per il Cerro Piergiorgio per attendere una finestra di bel tempo e ritentare la parete. Giovedì Giovanni Ongaro rientrerà in Italia. Ecco le ultime notizie inviate da Hervé Barmasse.

Suerte e Esperanza…. Si riparte per la parete.
Prima di parlarvi delle nostre agguerrite intenzioni, ringrazio da parte di Giovanni tutte le mail che abbiamo ricevuto e che gli hanno fatto piacere. Lui sta decisamente meglio e anche se si trova con due mani bloccate non ha perso mai la voglia di sorridere e di scherzare sulla mala sorte. Giovedì rientrerà in Italia.

Cari amici, dopo alcuni giorni di riposo e di riflessione abbiamo deciso di riprovare. Sappiamo che senza Giovanni sarà più difficile, ma crediamo di potercela ancora fare. Siamo motivati e vogliamo portare a termine questa avventura e scalare questa parete immensa.

Con Cristian e Mario, ci siamo consultati, e abbiamo valutato i pericoli oggettivi che, dopo l’incidente a Maspes nel 2006 e ora a Giovanni, sono evidenti a tutti e abbiamo deciso di aspettare una finestra di buon tempo con temperature più basse per evitare frane di roccia o crolli di ghiaccio.

{besps}../news2008/04022008/{/besps}

Altra soluzione potrebbe esser quella di arrampicare di notte ma per ora non possiamo anticipare nulla. So che qualcuno potrebbe non capire questa decisione che può sembrare forzata di fronte a ciò che è appena successo ma come ripeto, abbiamo valutato e valuteremo, in base alle condizioni del tempo e della montagna, come proseguire la nostra salita.

Domani partiremo per la Piedra del Fraile e Lunedì, se il vento non sarà troppo forte, ripercorreremo i 23 Km di ghiacciaio e ci riporteremo alla base della parete, dove aspetteremo il bel tempo. A parte questo che dire, siamo di nuovo felici e allegri e non vediamo l’ora di ritornare al “Nido de los condores” dove abbiamo lasciato il materiale, ascoltare buona musica e imprecare……. Come solo sul Piergiorgio si può fare. Suerte e Esperanza.

Hervé Barmasse

 

Related Articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani connesso con noi

28,000FansMi piace
48,283FollowerSegui
8,460IscrittiIscriviti

Categorie

Ultime News