Li Ming, dal cinese mandarino “Alba”, è un piccolo paese a 2100 metri di quota immerso tra le alte montagne della provincia dello Yunnan.

La zona è compresa nello Laojunshan National Park, un’area protetta situata nella zona sud-est della Cina.

Da qualche tempo è diventato conosciuto al popolo degli scalatori per le formazioni di arenaria rossa (chiamate Danxia) che circondano il villaggio, queste pareti sono percorse da numerose fessure verticali che lo hanno fatto diventare la più importante area per l’arrampicata tradizionale in Cina, e una delle principali del continente asiatico.

GOPR4566

Rapace a Lijiang

STORIA

A Liming si scala da moltissimo tempo, infatti i popoli locali (Lisu, Naxi e Yi) già centinaia di anni fa costruivano lunghe scale in legno per raggiungere i nidi di api sulle pareti, in modo da ricavarne il miele (una delle specialità locali).

Una di queste è ancora ben visibile nel settore centrale di Dinner Wall.

Le prime vie di arrampicata moderna risalgono invece al 2010 ad opera di scalatori di varie nazionalità.

Da due anni si svolge in autunno un festival di arrampicata, che ha dato un importante stimolo allo sviluppo della zona e del movimento “trad” in Cina.

liming_4

Antica scala

LE VIE

L’arrampicata in queste fessure rettilinee è stata paragonata alle più conosciute aree del nord America, gli stili di arrampicata sono i soliti due: incastro e dülfer.

La differenza rispetto ai quei posti sta nella conformazione delle fessure: sono meno regolari (talvolta cambiano di misura salendo, e in qualche raro caso compare anche qualche appoggio sul liscio), ma più ripide (i tiri sono spesso più fisici).

Finora l’esplorazione della zona si è concentrata maggiormente nella valle principale e in quella adiacente. Molte pareti e fessure sono quindi ancora da scoprire e salire. Una nota però da precisare per gli aspiranti apritori: la maggior parte delle linee da aprire sono da ripulire da vegetazione e sabbia. Inoltre è molto difficile trovare una fessura che sale dalla base alla cima di una parete, senza che si interrompi a metà (e i muri lisci sono… totalmente lisci!).

liming_8

LA ROCCIA

La roccia è arenaria formatasi dal sedimento sopra uno strato di conglomerato, ancora visibile in qualche punto. Nel tempo con vari fenomeni di varia natura si sono formate le fessure. Alcuni muri sono rimasti completamente lisci, altri sono ricchi di fessure.

La qualità della roccia si può riconoscere anche da lontano in base ai tre colori base: quella nera è generalmente la più compatta, ma anche la più sporca di lichene.

La rossa è generalmente pulita ma tenera, le fessure sono profonde e hanno bordi netti.

Quella gialla è simile a sabbia compressa.

Painted Wall

Painted Wall

PROTEGGERSI

Un friend o un nut ben piazzato è a prova di bomba, c’è da considerare che un piazzamento superficiale può rompere i bordi della fessura, e che le misure piccole dei mircrofriends tendono a scivolare a causa del minore attrito dovuto alla sabbiosità della roccia.

Ricordarsi che la roccia bagnata può facilmente rompersi e che spazzolando troppo si può rovinare la roccia.

Se si intendono piazzare fix è fondamentale portarli molto lunghi, quelli a doppio tirante sembrano siano più facili da estrarre.

DSC_0358

GOPR4491

Orange Sky

QUANDO

Prima o dopo il periodo monsonico, quindi da ottobre ad aprile, ad esclusione dei mesi più freddi (gennaio). Ci sono molti settori con varie esposizioni da scegliere in base alla temperatura.

Il periodo migliore per vistare Liming è l’inverno, ad eccezione dei periodi più freddi (tra fine dicembre e gennaio).

ARRIVARE

-Volo a Kunming, poi treno per Lijiang (meglio prenotare qualche giorno prima il treno notturno, consigliate le cuccette al costo di 150RMB)

-Volo per Lijiang (consigliato), poi servizio bus (50RMB) o taxi (400RMB) fino a Liming in circa tre ore. Questa opzione, leggermente più costosa, permette di risparmiare una giornata di viaggio.

DOVE STARE

-Faraway Inn: camere dai 80 ai 120RMB al giorno

-Molto più costosi gli altri posti

GOPR3607

Die Sternwarte

GUIDE

Li Ming Rock- Di Mike Dobie (il principale valorizzzatore della zona) acquistabile su http://junshanclimber.com/ e consultabile al Faraway Inn

Climb China- Acquistabile su http://www.climbchina.net/where_to_buy.html questa guida contiene, oltre ai principali settori di Li Ming, anche alcune interessanti aree della Cina come GeTu e Yangshuo, è una buona idea pianificare un viaggio per vedere anche uno di questi posti (sono ad un giorno di strada da Kunming).

PORTARE

Almeno tre serie di friends dallo 0.3 al 4

Almeno un paio di serie di microfriends

Fondamentale anche il 5 (meglio doppio) e 6 e magari oltre (big bros o numero 7), molte offwidth

Nuts

Nastro

Guantini

Corda robusta

Telo per la corda (il terreno è sabbioso)

Spazzola

DSC_1300

Faraway Corner

ALTRO

Fuso orario di 7 ore avanti, in inverno

La moneta è il renminbi=circa 7 euro

A Liming non è possibile prelevare contanti

L’ingresso nel parco costa circa 100rmb

In paese si spendono circa 50rmb al giorno a testa

Lingua parlata mandarino, quasi nessuno parla inglese

Le temperature nel periodo novembre/dicembre oscillano tra gli 0°C di notte ai 15 di giorno

I SETTORI

The Cave- sopra il paese, molto caldo nelle giornate soleggiate fino a metà pomeriggio, tiri fisici

Pillars- di fronte a The Cave, è il settore più classico, con molti tiri vicini tra di loro, tra cui Air China, un 8b tecnico e di equilibrio con chiodatura expo

Die Sternwarte- ci si può fare accompagnare al ponte dove inizia il sentiero in auto, altrimenti mezz’ora di strada in più. Base scomoda ma con tre bei tiri da trenta metri,

The Guardian- stesso avvicinamento del precedente, soleggiato e caldo, tiri tutti molto belli e di tutte le misure, posto panoramico

Pinecrest- a sinistra di Pillars, esposto a nord con alcuni bei tiri per cominciare

Pandora- esattamente sopra il paese, si raggiunge seguendo una traccia molto ripida, in ombra fino a sera

liming_6

Pillars

TIRI CONSIGLIATI

Faraway Corner (settore Pillars )5.11b- diedro in dülfer ottimo per cominciare

The Funky Dan (settore Pillars) 5.12b- lungo tiro tecnico in diedro, con un difficile passo di dita in alto

Scarface II (settore Pinecrest) 5.10d- fessura obliqua ad incastro di mano o pugno

The Great Owl (settore Pinecrest) 5.9- bella fessura di mano, ottima per iniziare o come riscaldamento

Japanese Cowboy (settore The Cave) 5.12d- via via sempre più stretta, pugno poi mano e infine dulfer, tiro molto fisico

Akmun-Rah (settore The Guardian) 5.11d- tecnico tiro da salire in spaccata e ad incastro di dita

The Sphynx (settore The Guardian) 5.11d- tetto fisico poi offwidth

Orange Sky (settore Orange Sky) 5.12c- singolo di allungo su tacche (spit) poi lungo diedro a incastro

liming_14

Japanese Cowboy

SITOGRAFIA

http://junshanclimber.com/

http://mikedobie.tumblr.com/ 

http://kunmingrock.com/liming-crack-climbing-great-leveller/