A farla apposta un’accoppiata del genere non sarebbe venuta così bene: due giovani climber della squadra sportiva dei Ragni – Simone Tentori e Stefano Carnati – entrambi “figli d’arte” (papà Pier Tentori e papà Adriano “Franz” Carnati vestono tutti e due il maglione rosso), una gara di selezione per la squadra nazionale giovanile di boulder  (quella che si è svolta il 28 aprile alla palestra King Rock di Verona) e due risultati che sembrano l’uno lo specchio dell’altro!

 Nella gara di selezione svoltasi la mattina Simone si è infatti piazzato al primo posto (con 3 top e 2 zone) e Stefano al secondo (con 2 top e 3 zone).

Nel pomeriggio i due ragnetti hanno “deciso” di darsi il cambio: Stefano primo (con 3 top e 2 zone) e Simone secondo (con 2 top e 3 zone… ovviamente!).

Risultato di tanta geometrica perfezione è per entrambi una meritatissima convocazione al Campionato Europeo Giovanile  di Boulder in programma per il 25 e 26 maggio e Grindelwald (CH)!

 Complimenti e in bocca al lupo!

stefano carnatisimone tentori