Bea Colli al Mondiale Speed U18

Bea Colli al Mondiale Speed U18

Report dell’allenatore Fabio Palma

Dietro le quinte, e che quinte, ci sono battaglie annuali, mensili, quotidiane…

Ci sono stati cambiamenti nello staff, e approfitto per ringraziare, oltre a mio figlio, che a inizio 2019 mi convinse con spiegazioni complesse e scientifiche a introdurre il powerlifting nell’arrampicata (a nostra insaputa, Riccardo Moroni, fisico ricercatore, era arrivato da qualche mese alla stessa decisione con Camilla Moroni e coprimmo un anno dopo in una casuale chiacchierata che eravamo i primi in Italia nel climbing), il Professor Moreno Martinelli, Il fisioterapista Alberto Schiera e il Dott Michele Sofia, che salvò la cortissima ma decisiva stagione 2020.

Bea in allenamento

Bea in allenamento

Ci sono stati cambiamenti di protocolli di allenamento, decisioni tecniche spinte da Bea (io avevo pianificato l’introduzione della Tomoa per Ottobre, lei dopo il secondo posto di fine Gennaio si impose per farlo subito. Panico! da tutte le parti si parlava di 4-6 mesi di apprendimento, ma Bea… è Bea!),

Ci sono state sconfitte dolorose nella sua specialità preferita, il Boulder, ci sono state sperimentazioni sulla coesistenza settimanale di powerlifting, lead, boulder, speed e gara.

Ci sono state anche cose che non abbiamo capito e mai capiremo, né a caldo né a freddo.

C’è stata la squadra, l’indispensabile coinvolgimento di Samu e Juri, perché loro 3 sono fra i 5 polivalenti italiani, atleti capaci di vincere e andare bene in tutte e tre le specialità, l’indispensabile coinvolgimento di Valentina e le due Giulie per la Lead, con un poker femminile di tutto rispetto nel panorama nzionale.

Bea sul primo gradino dl podio dei Campionati Italiani giovanili 2021 (Ph Alberto Alberti))

Bea sul primo gradino dl podio dei Campionati Italiani giovanili 2021 (Ph Alberto Alberti))

L’arrampicata sportiva è una, si tratta di salire, in pochi secondi nella speed, in 6 minuti di gara o tempo infinito in falesia nella Lead, in tempo costipato e tiranno in Boulder nelle gare.

Sappiamo che le migliori al mondo, senior, sono lontane. A volte lontanissime. Di 7 decimi in speed, di non so bene cosa in Boulder, di 20 prese in Lead.

Ci proveremo in tutte e tre: DAVVERO?

Forse si, magari non contemporaneamente, salute e morbo di Haglund permettendo…

Intanto, ecco l’oro e il titolo di Campionessa italiana assoluta speed 2021.

In gara ai Campionati italiani (Ph Alberto Alberti )

In gara ai Campionati italiani (Ph Alberto Alberti )

Come riassunto 2021, giudicate voi:

  • Oro Campionato Mondiale U18
  • Oro Campionato italiano U18 Speed
  • Bronzo Campionato italiano U18 Boulder
  • Oro Campionato italiano U18 combinata
  • Argento Campionato europeo U18 Speed
  • 1° Ranking assoluto italiano Speed
  • 10° Ranking assoluto italiano Boulder
  • 13° Ranking assoluto italiano Lead
  • Argento classifica finale Coppa Italia Assoluta Speed
  • 12° Campionato Mondiale senior Speed
  • Due tappe Coppa Europa U18 Speed
  • 1 tappa Coppa Italia Speed
  • Primato Italiano per due mesi di Speed (7″78)
  • Primato mondiale giovanile Speed (7″78)
Sotto le luci della ribalta ai campionati mondiali...

Sotto le luci della ribalta ai campionati mondiali…

Per seguire Bea su Instagram: https://www.instagram.com/beacolliss

Gli sponsor che sostengono l’attività di Bea:

Qui sotto il video “Becoming World Champion - quarto episodio della serie di video che EpicTV ha dedicato a Beatrice Colli e al suo sogno di vincere il campionato mondiale… un sogno che la nostra atleta ha trasformato in realtà con talento, impegno e fatica: