La falesia di Capre al Sole è situata sopra il paese di Canzo (CO), ben visibile sulla sinistra prima di arrivare alla fonte di Gajum.

È stata chiodata principalmente da Valerio Casari nei primi anni ’90, negli ultimi tempi è stata poi ingiustamente dimenticata.

Il posto è tra i più caldi della zona, l’arrampicata è sempre molto varia e fisica su canne e buone prese. I tiri sono tutti molto interessanti. Risistemata da Matteo Colico, Simone Pedeferri e me.

L’avvicinamento è su roccia con corde fisse ma non lungo, la base è comoda e sicura ma non molto grande. Sconsigliato alle famiglie.

Avvicinamento: dal supermercato in centro a Canzo girare a destra e salire in via Castello fino al parcheggio poco prima della fine della strada asfaltata. Continuare a piedi per circa 250m (indicazioni per Sentee de Repussin), quando finisce la rete metallica a destra prendere la traccia sulla sinistra che entra nel bosco. Seguirla fino alla base dello zoccolo, risalirlo sulle corde fisse. 20 minuti dal parcheggio.

-Un giorno da leoni 8b: Parte in traverso con Turné poi dritto su una canna

-Coast to Coast 8b/+: collegamento di Turnè a Un giorno nella parte alta

-Turné 8b: storico tiro di resistenza, uno dei primi 8b della zona, un paio di prese migliorate

-Lelouche 8a: allungo sul tetto poi continuo su buone prese

-link 8a/+: parte su Lelouche, uscita su Roccia Billy, continuo

-L’uomo che cadde sulla Terra 8b: variante in alto a sinistra a Lelouche, singolo di dita

-Roccia Billy 8a: non richiodato, qualche presa scavata

-Elevage future 7b+: fisico su canne e rovesci

-Aracnofobia 7b+: continuo con difficile spostamento tra due canne, molto bello

-Tufalap 7b+: partenza su tacche, singolo su canna e resistenza finale, molto bello e vario

-Art 386 7a+: allungato, singolo a metà poi uscita tecnica

-Già che ero io 7c: partenza con Zambale poi esce su art386

-Zambale Balbi 7b+: passaggio iniziale, non richiodata

-Progetto

-Capre al sole 7a: in fondo alla falesia a sinistra, non richiodato

20160429_192124-01

20160127_143900-0120160127_144156-01snapseed-03-0120160205_173654-01Foto di Luca Schiera: Carlo Caccia e Simone Pedeferri in arrampicata

Relazione di Simone Pedeferri